Associazione Italiana Monociclo  
Home A.I.M. Forum Regionali Eventi e Raduni Mercatino Imparare Iscriviti è Gratis
  Forum     
 

Iscritti
 Utenti: 1291
Ultimo iscritto : PierTrieste
Lista iscritti

I preferiti
Mappa Monociclisti (19530)
Federazione Francese Monociclo (9051)
Associazione Lionese Monociclo (8783)
Latin American Uni-Team (8713)
Unicycling.tk (8655)
Unicycling.net (8655)
AldoVarotto Monociclo (8651)
CasseRayonsInternational (8518)
Giocoleria.org (8453)
UnaRuota.Com (7508)
Federazione Bavarese (in tedesco) (7124)
EUC Extreme Unicycle Championship (7088)
Puerto Rico (7070)
TRIAL- tutti gli spot (7063)
Unicon13 Video (6892)
Juggling e Mono in Udine (6819)
Juggling Magazine (6647)
Forum Svizzero di Monociclo (6605)
UnaRuota.Com (6318)
One Wheel austria (6198)
Associazione Giapponese Monociclo (6014)
www.unicycle.tv (988)

Top - Siti web
MoMoCiclo (Mendrisio) (IT)
Associazione Varese (IT)
Associazione Treviolo (BG) (IT)
UNICON 16 (IT)
Convention Brianzola (IT)
UNICON 15 (IT)
L'albero del Macramè (IT)
UNA_RUOTA_Com (IT)
trialmap (IT)
UNICON 14 (IT)
Portale di AspNuke (IT)
Manuale Sito (IT)

 
Forum Associazione Italiana Monociclo
Forum
  Monocicli e Mercatino
      Monocicli e Hardware in genere
         Perchè un 26" invece di un 24"

Perchè un 26" invece di un 24"
Autore Messaggio
Sottoli


27 Discussioni



Profilo - Sottoli
08 dicembre 2013 alle 22:30:04 Profilo - SottoliInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Mi chiedevo quali vantaggi potesse avere un 26" al posto di un 24"...<_div>La domanda sorge spontanea in quanto vorrei dare un seguito a questa mia passione ed approdare a qualcosa di un pó piú tecnico del mio seppur validissimo only one 24".<_div>Premesso che sicuramente acquisteró un 29" od un 36" per le passeggiate lunghe, la sera, nella solitudine della nebbia che avvolge il mio quartiere e quelli adiacenti al mio, alla soglia dei 36 anni mi diverte ancora uscire in mono a fare saliscendi tra marciapiedi, dossi e ciclabili.<_div>Che sia il caso di dotarmi di un bel muni, col quale magari un domani affrontare qualche terreno sconnesso? Forse meglio un cross? Probabilmente piú adatto ad un uso stradale e ad uno sterrato leggero?<_div>Ma quale ruota scegliere? Che differenza c'è tra 24 e 26? Quanta agilitá paga il 26 a fronte di un piccolo vantaggio in velocitá?<_div>Avendo poi giá in preventivo l'acquisto di una ruota grande non vorrei spendere una cifra da capogiro anche per una piccola...<_div>
<_div>Grazie a tutti per i consigli che saprete darmi.
---------------

Quattro ruote muovono il corpo, due muovono l'anima. E chi ha una ruota sola???

Aloha


124 Discussioni



Profilo - Aloha
08 dicembre 2013 alle 22:59:32 Profilo - AlohaInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Spero arrivino,tante delucidazioni alle tue domande ....interessano anche  a me !!!!!!
Aloha


124 Discussioni



Profilo - Aloha
08 dicembre 2013 alle 23:01:32 Profilo - AlohaInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Ti vedo in linea .....sottolli ...ma hai iniziato con un 24 " ???
Sottoli


27 Discussioni



Profilo - Sottoli
08 dicembre 2013 alle 23:23:31 Profilo - SottoliInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Si, un quax only one 24".
---------------

Quattro ruote muovono il corpo, due muovono l'anima. E chi ha una ruota sola???

Marco

Responsabile Forum


2397 Discussioni



Profilo - Marco
09 dicembre 2013 alle 08:38:17 Profilo - MarcoInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Modificato il 09 dicembre 2013 alle 08:53:13

quando le domande sono generiche è difficile dare una risposta chiara e concisa e il rischio di scrivere un trattato difficile da capire e noioso da leggere è alto.

un monociclo di qualità da delle sensazioni di robustezza ed affidabilità che uno meno valido non può dare ma queste cose sono difficili da spiegare e ognuno dovrebbe provare di persona.

Aggiungo che purtroppo sul mono le prime prove per chi è all'inizio sono sempre difficili da capire perché comunque si tratta di cambiare un mezzo a cui si è abituati per uno che non si è mai usato.

Comunque vi giro la mia esperienza ... in pianura su asfalto o sul facile più la ruota è grande e più da soddisfazione e sensazioni positive, la difficoltà di un mono grande sta nel fatto che partendo si deve salire più in alto e quindi la partenza non assistita risulta da tarare e l'altra difficoltà è nella gestione logistica di una ruota più grande perché sarà più difficile metterla in auto e portarsi sempre appresso il monociclo.

Tutto il resto è molto simile e la ruota più grande passa meglio sulle asperità e ti permette spostamenti un po' più veloci, il 36 però è un'altra storia e soprattutto i principianti dovranno lavorare un po' sulla partenza non assistita perché oltre all'altezza entra in gioco anche la massa e l'inerzia della ruota che nei 36" varia molto da modello a modello e più la ruota è "buona/leggera" più sarà anche facile.

Per quanto riguarda il fuori strada per iniziare vai sul 24" paghi qualcosa in velocità ma è il compromesso giusto, perché grazie al copertone da 3.00 avrai realmente un ammortizzatore più efficiente.

Il 26" da 3.00 inizia a diventare così imponente e pesante da limitare la maneggevolezza.

Il 26" è quindi usato dai più esperti per avere una ruota più leggera e anche un poco più grande me questo vorrà dire anche meno aria nel pneumatico e di conseguenza una minore morbidezza della ruota che per non toccare a terra dovrà essere più gonfia.

Sul fuori strada se si impara e ci si prende gusto le sollecitazioni saranno decisamente più importanti di quello che si fa su strada e la robustezza del mezzo è fondamentale.

Credo che una attrezzatura sufficientemente "buona" per fare dello sport sia importante e per fortuna il monociclo costa decisamente meno di molti altri sport.

Il 26 se è un compromesso può andare bene ma si rischia di avere un mono che non è "giusto" per nessun utilizzo e quindi ti trovi comunque a soffrire mentre se definisci un uso dominante per il tuo nuovo mono e lo scegli senza compromessi per quell'uso, ti darà le soddisfazioni migliori e poi lo potrai usare per qualunque altro impiego consapevole che non è il top ma che lo puoi usare lo stesso senza grossi problemi.

Altro discorso invece per chi prende un 26" per fare del MUNI veloce consapevole delle proprie capacità ed esigenze.

N.B. il fattore determinante per la velocità di spostamento non sono ne la dimensione della ruota ne la lunghezza delle pedivelle ma soprattutto il rider e la sua capacità di far girare in scioltezza le gambe, io conosco dei ragazzi che con un 20" sono più veloci del sottoscritto sul 36" :-)

Qui in alto a destra c'è il link Cerca se fai click e imposti "consigli scelta" , "testo + soggetto" e "tutte le parole" avrai un po' di materiale da leggere.

ciao ciao

 


---------------
http://www.unaruota.com 
http://www.mad4one.com
da monociclisti per monociclisti!

 
Media Partners


Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 26
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti


 
 © AspNuke 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,1601563secondi.
Versione stampabile Versione stampabile