Associazione Italiana Monociclo  
Home A.I.M. Forum Regionali Eventi e Raduni Mercatino Imparare Iscriviti è Gratis
  Forum     
 

Iscritti
 Utenti: 1291
Ultimo iscritto : PierTrieste
Lista iscritti

I preferiti
Mappa Monociclisti (19530)
Federazione Francese Monociclo (9051)
Associazione Lionese Monociclo (8783)
Latin American Uni-Team (8713)
Unicycling.tk (8655)
Unicycling.net (8655)
AldoVarotto Monociclo (8651)
CasseRayonsInternational (8518)
Giocoleria.org (8453)
UnaRuota.Com (7508)
Federazione Bavarese (in tedesco) (7124)
EUC Extreme Unicycle Championship (7088)
Puerto Rico (7070)
TRIAL- tutti gli spot (7063)
Unicon13 Video (6892)
Juggling e Mono in Udine (6819)
Juggling Magazine (6647)
Forum Svizzero di Monociclo (6605)
UnaRuota.Com (6318)
One Wheel austria (6198)
Associazione Giapponese Monociclo (6014)
www.unicycle.tv (988)

Top - Siti web
MoMoCiclo (Mendrisio) (IT)
Associazione Varese (IT)
Associazione Treviolo (BG) (IT)
UNICON 16 (IT)
Convention Brianzola (IT)
UNICON 15 (IT)
L'albero del Macramè (IT)
UNA_RUOTA_Com (IT)
trialmap (IT)
UNICON 14 (IT)
Portale di AspNuke (IT)
Manuale Sito (IT)

 
Forum Associazione Italiana Monociclo
Forum
  Monocicli e Mercatino
      Monocicli e Hardware in genere
         Strani rumori (raggi?) :-&

Strani rumori (raggi?) :-&
Autore Messaggio
corsair


320 Discussioni



Profilo - corsair
23 settembre 2012 alle 16:38:18 Profilo - corsairInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Ultimamente ho fatto i miei allenamenti ascoltando musica tramite auricolari.. oggi per un po mi sono allenato senza sottofondo musicale ed ho ascoltato il mio monociclo.. mi sono accorto che dalla ruota provengono strani rumori (tink tink), sono abbastanza certo che il rumore provenga dai raggi..  con il pedale destro a volte riesco anche a percepire  una piccola vibrazione ogni volta che sento il famoso tink..

Sono un po preoccupato! Ho questo monociclo da circa un mese e mezzo.. (è un nimbus 19" trial) e spero che non sia niente di grave.

Di cosa soffre il mio monociclo è qualcosa di grave? c'è qualche intervento che posso fare oppure è normale che con il tempo inizi a scricchiolare?

Grazie
A presto!

---------------
dinataleflavio [AT] gmail [DOT] com
corsair


320 Discussioni



Profilo - corsair
24 settembre 2012 alle 23:09:15 Profilo - corsairInvia un messaggio privato Rispondi quotando
mentre attendo una vostra risposta vi porgo un altra domanda..
ho fatto una ricerca nel forum ed ho letto che periodicamente è consigliato sgonfiare la ruota e far scorrere il copertone, oppure ancora meglio girare di 90° le pedivelle in modo da favorire un consumo equo del copertone e della ruota(nel secondo caso).
Ho un mozzo isis, ho svitato la vite che tiene la pedivella ma non sono riuscito ad estrarla, ho visto che esistono gli estrattori di pedivelle ma mi chiedevo è possibile effettuare tale operazione senza tale strumento? stavo pensando anche di autocostruirmelo.

in ogni caso confermate il discorso delle pedivelle? effettivamente ci sono punti in cui tacchetti sono quasi  inesistenti(mannaggia ancora c'è l'ho da pochissimo.. come si dice dalle mie parti  questa passione mi costerà quanto la Germania ) ed altri in cui sembrano quasi nuovi.  Prolungare la vita del mio monociclo non mi dispiacerebbe  quindi tutti i consigli che mi potete dare sono graditissimi!


---------------
dinataleflavio [AT] gmail [DOT] com
Marco

Responsabile Forum


2397 Discussioni



Profilo - Marco
25 settembre 2012 alle 07:32:36 Profilo - MarcoInvia un messaggio privato Rispondi quotando

Prima di tutto controlla le viti centrali del mozzo che devono essere serrate molto bene (30 Nm)

Poi controlla i pedali che anche loro devono essere ben saldi.

Questi controlli andrebbero fatti sempre.

Poi verifica che le cullette che tengono la ruota unita al telaio siano chiuse nel modo giusto, eventualmente puoi fare così:

- chiudi le viti con vigore

- controlla il rotolamento della ruota a monociclo girato, a bassa velocità la ruota è leggermente frenata.

- allenta le viti di un querto di giro ciascuna

- ricontrolla la rotazione della ruota

- vai avanti a un quarto di giro alla volta fino a quando la frenatura scompare.

In ultimo verifica che il ferma sella e le viti della sella siano chiusi a dovere.

Se dopo questi controlli il rumore persiste è il meno grave, sono i raggi che si sono assestati e che hanno bisogno di essere leggermente tesati (mezzo giro su tutti i raggi) però fare errori con i raggi è facile e tra una ruota con i raggi troppo tesi e una con i raggi troppo lenti è meglio la seconda perchè se i raggi sono troppo tesi il rischio di rotture è molto più alto.

Ciao

Marco


---------------
http://www.unaruota.com 
http://www.mad4one.com
da monociclisti per monociclisti!
corsair


320 Discussioni



Profilo - corsair
25 settembre 2012 alle 11:11:49 Profilo - corsairInvia un messaggio privato Rispondi quotando
mentre ho dato una sistemata alle viti dei cuscinetti.. girando la ruota ho notato che c'è un rumore proveniente da qualcosa che è finita tra il cerchione e la camera d'aria.. il rumore sparisce se la ruota gira velocemente per via della forza centrifuga ma se inizia a rallentare c'è qualcosa che cade.. ma comunque credo che siano proprio i raggi..
per un po andrò avanti così e poi vedo di farlo regolare ad  uno più  esperto..

---------------
dinataleflavio [AT] gmail [DOT] com
ventinove


149 Discussioni



Profilo - ventinove
04 novembre 2012 alle 11:51:23 Profilo - ventinoveInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Chiedo ai guru della meccanica: ho notato che le viti che stringono le pedivelle si allentano troppo facilmente. Almeno dopo ogni giro muni. Ciò provoca rumori molesti che inizialmente non riuscivo a distinguere se provenissero dai raggi o dai pedali. Non mi pare normale. Che fare?
---------------
Marco

Responsabile Forum


2397 Discussioni



Profilo - Marco
04 novembre 2012 alle 12:17:57 Profilo - MarcoInvia un messaggio privato Rispondi quotando

L'interfaccia ISIS tra mozzo e pedivelle è a forma conica.

Questo vuol dire che inserendo le pedivelle sul mozzo queste affondano fino a bloccarsi per effetto dell'inclinazione delle pareti del mozzo.

Questa inclinazione è di 1° per parte e questo vuol dire che al variare della dimensione del mozzo e del foro nella pedivella si avrà un affondamento maggiore o minore.

Una differenza di 1,5 centesimi di millimetro determina uno spostamento della pedivella sul mozzo di 1mm.

Questo vuol dire che le tolleranze con cui vengono realizzti i vari componenti hanno un aspetto fondamentale.

Detto questo il fatto che le pedivelle si allentino è determinato dal fatto che non riscono ad affondare abbastanza per essere realmente fissate e che anche un micro movimento impercettibile con il piede determina lo svitamento perchè centesimo dopo centesiono la pedivella ondeggia sul mozzo allentando la vite.

Questo di solito succede con pedivelle un po' usate che nel tempo prendono un po' di gioco.

Ora esainando il mozzo possiamo notare un distanziale tra pedivella e cuscinetto che serve per tenere fermo il cuscinetto.

Di solito il distanziale varia tra 6 e 8 mm e accorciando il distanziale si permette alla pedivella di affondare un po' di più sul mozzo in modo da venire bloccata meglio.

Se i tuoi distanziali sono da 8 la prima cura è montare dei distanziali da 6mm se invece sono già da 6mm allora puoi provare a rimpicciolirli ancora ma c'è il rischio che le pedivelle tocchino il telaio o che arrivino alla fine delle cave sul mozzo.

Una foto del mozzo senza pedivella me con il distanziale inserito permette una diagnosi più precisa.

Il mettere del liquido frena filetto sulle viti puà aiutare ma non risolve il problema.

Ciao

Marco


---------------
http://www.unaruota.com 
http://www.mad4one.com
da monociclisti per monociclisti!
ventinove


149 Discussioni



Profilo - ventinove
04 novembre 2012 alle 19:45:31 Profilo - ventinoveInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Grazie, sempre puntuale e dettagliato (...ma occhio che a tratti sei come il medico per il paziente: indecifrabile! ; ) ). Cmq per intenderci si tratta del mozzo Quax Isis giallo 48 fori che abbiamo montato sul Torker. Proverò a studiare il da farsi!
---------------
Marco

Responsabile Forum


2397 Discussioni



Profilo - Marco
05 novembre 2012 alle 08:49:27 Profilo - MarcoInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Modificato il 05 novembre 2012 alle 08:53:18

Eee  cavolix, dimmi dove sono indecifrabile che provo a spiegarmi meglio :-) io mi capisco bene ma so che a volte corro un po' troppo e non sono chiarissimo ma senza una domanda su cosa non è chiaro è molto difficile.

Il mozzo QuAx Giallo forse è uno dei pochi che non ha bisogno dei distanziali.

Lo standard ISIS li prevede ma QuAx monta i suoi mono senza distanziali per cui potresti provare a toglierli.

Se si insiste ad usare il mono con le pedivelle lasche si rischia di amplificare il problema fino a rendere obbligatoria la sostituzione delle pedivelle.


---------------

http://www.unaruota.com 
http://www.mad4one.com
da monociclisti per monociclisti!
ventinove


149 Discussioni



Profilo - ventinove
05 novembre 2012 alle 19:24:45 Profilo - ventinoveInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Modificato il 06 novembre 2012 alle 11:39:37

Anche io sono un poco corto in merito a meccanica...

Cmq i distanziali appunto: io credo di non averli mai visti, in nessun mono che ho avuto!!!

Per quello non capisco bene quali siano.

Quindi se non ho i distanziali significa che le pedivelle sono già issate al fondo della loro corsa?

Ovvero se iniziano a ballare non posso ridurre la distanza tra loro.

Magari provo con un pò di teflon.

E poi: pedivelle "lasche", intendi?


---------------
Marco

Responsabile Forum


2397 Discussioni



Profilo - Marco
06 novembre 2012 alle 11:51:41 Profilo - MarcoInvia un messaggio privato Rispondi quotando

Nel pomeriggio cercherò di spiegare meglio il tutto con un po' di foto.

Per ora controlla solo che le viti del mozzo siano serrate veramente bene.

Ci vuole una chiave da almeno 25 - 30 cm e ci devi mettere tutta la tua forza, l'unico danno che potresti fare è se inserisci male la chiave nell'esagono.

La forza va sepre applicata in modo progressivo a MAI a strappo.

Riesci a togliere le pedivelle o c'è bisogno dell'estrattore?

Per Pedivelle lasche intendo che fondo corsa continuano a ballare, questa di solito è una situazione che si verifica quando le usi senza che siano ben ferme, il piccolo ondeggiamento oltre ad essere fastidioso e a svitare la vite deforma la pedivella allargandola e poi non starà mai più ferma.

Unica cosa che ci si può mettere se è questa la situazione è del frena filetti extra forte (Loctite 270 frenafiletti forte) ma è un ultimo tentativo prima della sostituzione delle pedivelle.

Però conoscendo il tuo mono non sarei così drastico, la cosa migliore per iniziare  a capire senza avere il mono qui è di vedere una foto del mozzo con le pedivelle smontate ed una che mostri lo spazio tra pedivelle e  cuscinetto con le pedivelle calzate sul mozzo al massimo con le mani senza usare nessun utensile e senza montare le viti.

Ciao

Marco


---------------

http://www.unaruota.com 
http://www.mad4one.com
da monociclisti per monociclisti!
Marco

Responsabile Forum


2397 Discussioni



Profilo - Marco
07 novembre 2012 alle 21:45:30 Profilo - MarcoInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Modificato il 07 novembre 2012 alle 21:50:47

Distanziali ISIS mozzi e pedivelle.

Ecco alcune foto che spero chiariscano un po' l'argomento

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Intanto è aperta la caccia alla soluzione :-)

Se ci sono domande o dubbi chiedetemi pure.

Ciao

Marco

.


---------------

http://www.unaruota.com 
http://www.mad4one.com
da monociclisti per monociclisti!
robferrara


4 Discussioni



Profilo - robferrara
07 novembre 2012 alle 23:26:31 Profilo - robferraraInvia un messaggio privato Rispondi quotando

Marco al momento non mi serve smontar niente e le pedivelle sono salde.....però mi è venuta una voglia matta di smontar tutto

Questo è da tenere tra i preferiti ! tutto molto chiaro, GRAZIE x il futuro

Rob


---------------

Monociclista dal 21/08/10 😎

Più 1500 discussioni ;)

ventinove


149 Discussioni



Profilo - ventinove
08 novembre 2012 alle 22:08:18 Profilo - ventinoveInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Ok grazie, se riesco nel week end faccio anch'io le prove e le foto che mi hai suggerito...
---------------

 
Media Partners


Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 13
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti


 
 © AspNuke 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,203125secondi.
Versione stampabile Versione stampabile